Utilizziamo i cookie per fornirti i nostri servizi. Usando i nostri servizi, accetti l'uso dei cookie.

Stats counter, realtime web analytics, heatmap creator

 

HomeServiziTopografia corneale

Topografia corneale

Il topografo corneale proietta una serie di anelli illuminati sulla superficie della cornea, che poi vengono riflessi nello strumento. Gli anelli riflessi vengono analizzati dal computer che in seguito genera una “mappa corneale”. La mappa e le varie analisi a computer rilevano ogni distorsione della cornea come pure la curvatura e i meridiani dell’astigmatismo.

La rappresentazione topografica viene operata mediante l’uso di una serie di colori, ciascuno corrispondente ad un determinato grado di curvatura corneale.

Colori freddi (azzurro e blu) indicano zone più piatte, colori caldi (giallo, arancio, rosso) indicano zone più curve. Il vertice indica zone di curvatura intermedia.

Esistono diverse scale colorimetriche che permettono uno studio più o meno dettagliato dell’immagine topografica.

 

topografia corneale

 

 

Contatto rapido